News

Invia un commento o segnalazione per questa pagina.
Cerca nel sito
 
Cartoline
Gratis
Eventi
Notizie    RSS
Comuni
Parchi
Musei - Mostre
Link
Foto Viso
Nuove Foto
Fotografie
Guestbook
Rifugi
Geologia
Salva schermo
Ricettario    RSS
Giochi
Home page
Login


 
 & pagina web pubblicata il: 27/04/2005 nella categoria: Gite da: InGranda

 
Visite guidate all’oasi “La Madonnina”

    “A naso in su: osservazioni all’oasi” Visite guidate all’oasi “La Madonnina”

“A naso in su: osservazioni all’oasi”

Visite guidate all’oasi “La Madonnina”

 

oasi La MadonninaNel Comune di S. Albano Stura sulla riva idrografica destra del Fiume Stura di Demonte, in località denominata Nostra Signora del Pilone, da un progetto di recupero ambientale di una cava di estrazione di materiale inerte, nasce l’Oasi Naturalistica “La Madonnina”.

Interamente recintata, si estende su 103.000 mq di superficie, dove sono stati ricreati diverse tipologie di habitat acquatici o riparali:l’ambiente palustre, con un ampio specchio d’acqua centrale di profondità variabile da 10 cm a 3 mt, circondato da abbondante vegetazione acquatica ed igrofila. Saliceti allagati, canneti e numerosi isolotti permettono il rifugio alle specie acquatiche, mentre alcuni depositi di limo formano pareti idonee alla nidificazione delle specie fossorie, come il coloratissimo Gruccione.

La scommessa dell’Associazione Naturalistica “La Madonnina”, che fin dal 1997 gestisce l’oasi, e la volontà, condivisa con i proprietari della cava, di ricreare a fini naturalistici una zona umida dedicata agli uccelli, ha portato alla nascita di un vero gioiello naturalistico: specchi d’acqua adiacenti al fiume Stura, principale direttrice migratoria di moltissimi uccelli che vanno dall’Europa settentrionale ai paesi caldi del sud, la creazione di ambienti diversificati utili ad ospitare diverse specie hanno portato alla frequentazione dell’area da parte di ben 157 specie di uccelli sino ad ora censite, dalle anatre di superficie alle tuffatrici, ai limicoli.

Soprattutto durante la primavera è possibile effettuare osservazioni davvero interessanti, numerose specie di uccelli migratori, la cui presenza è considerata rara ed accidentale nelle nostre zone, utilizzano questi specchi d’acqua per riposarsi durante la lunga migrazione.

L’Oasi, completamente accessibile ai disabili, ospita tre capanni di osservazione collegati tra loro da una strada completamente schermata al fine di non arrecare disturbo all’avifauna.

L’arrivo della primavera e degli uccelli migratori che, da paesi lontani, vengono a riprodursi nelle nostre zone o le utilizzano solo per riposarsi durante il lungo viaggio sono le occasioni giuste per guardarsi intorno. Domenica 17 Aprile, Domenica 15 Maggio e Domenica 19 Giugno 2005 dalle ore 8.30 alle ore 11.00 e dalle 15.30 alle ore 19.00 L’Associazione Naturalistica “La Madonnina” di S. Albano Stura apre la porta dell’Oasi a tutti i curiosi, con visite guidate effettuate da Accompagnatori Naturalistici abilitati dalla Regione Piemonte.

 

Le visite, della durata di circa un’ora, permetteranno di osservare da vicino gli abitanti e i magici ambienti dell’Oasi “La  Madonnina”. Verranno messi a disposizione dei visitatori binocoli e guide per il riconoscimento delle specie.

Visite guidate

Adulti                                      € 2,5

Bambini sino ai 13 anni          € 1,5

Sconti del 10% a gruppi di almeno 10 persone

Gratis per gli Associati

 

Per prenotazioni o informazioni rivolgersi a Marco (333-2512059) o Anna (349-1012366).

 

 

 COMUNICATO STAMPA

 

Visite guidate all’oasi naturalistica “La Madonnina” a S. Albano Stura.

Giornate dedicate all’osservazione dell’avifauna migratrice e dell’ambiente che la ospita.

Domenica 17 Aprile visita guidata, effettuata da Accompagnatori Naturalistici abilitati dalla Regione Piemonte, ogni ora o partire delle 8.30 alle 11.00 e dalle 15.00 alle 19.00.

Adulti                                      € 2,50

Bambini sino ai 13 anni          € 1,50

Sconti del 10% a gruppi di almeno 10 persone

Gratis per gli Associati

 

Per prenotazioni ed informazioni rivolgersi a Marco (333-2512059) o Anna (349-1012366).

L’accesso all’Oasi è presso la cava Unical, arrivando da Cuneo, poco prima del ponte sullo Stura della strada da S. Albano St. per Fossano. Si segue una strada sterrata per circa 2,5 Km in riva idrografica destra del Fiume Stura

Parte dell’incasso sarà offerto all’Associazione Naturalistica “La Madonnina” che finalizzerà il denaro nei lavori di risistemazione dell’oasi.

L’Associazione mette a disposizione i binocoli e guide per il riconoscimento delle specie.

 

Questa pagina è stata visitata: 1530 volte.

 NOTIZIE

Home
Categorie
Ultime
Editori


Formato stampa
Invia per posta


Ricerca