News

Invia un commento o segnalazione per questa pagina.
Cerca nel sito
 
Cartoline
Gratis
Eventi
Notizie    RSS
Comuni
Parchi
Musei - Mostre
Link
Foto Viso
Nuove Foto
Fotografie
Guestbook
Rifugi
Geologia
Salva schermo
Ricettario    RSS
Giochi
Home page
Login


 
 & pagina web pubblicata il: 04/10/2004 nella categoria: Eventi da: InGranda

 
Caraglio 10 ottobre 2004

    "54ma Giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro"

La “Giornata”, che si celebra in tutta Italia la seconda domenica di ottobre, rappresenta l’evento associativo più importante di tutte le attività svolte dall’ANMIL.

L’evento ha assunto connotati istituzionali con le direttive del 24 aprile 1998 e del 7 marzo 2003 del Consiglio dei Ministri che indicano, nella seconda domenica di ottobre, la "Giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro.

È un momento solenne che vuole porre l’attenzione sul grave problema degli infortuni sul lavoro e ricordare, il dolore e la sofferenza di tutti i lavoratori che sono rimasti vittime di infortunio ed al tempo stesso, vuole esteriorizzare i problemi e le problematiche di questa categoria, come ad esempio; quelle di un adeguato reinserimento nel mondo del lavoro che spesso si fa attendere a lungo, di una più adeguata legislazione che tuteli non solo economicamente ma anche moralmente colui che è rimasto vittima di infortunio e, quello che sta più a cuore alla nostra associazione, la corretta applicazione delle norme antinfortunistiche e di conseguenza una maggiore e più attenta prevenzione sui luoghi di lavoro, elementi essenziali per ridurre sensibilmente il numero degli infortuni.

Da 60 anni l’Associazione porta avanti la sua battaglia, 60 anni di storia, che ci hanno contraddistinto nella lotta per la tutela dei diritti dei mutilati ed invalidi del lavoro, vedove ed orfani.

Ed è in ragione di ciò, che l’ANMIL chiede maggiore partecipazione ed attenzione ed una solidarietà diversa che non sia pura formalità espressa in questa "Giornata", ma si manifesti nell’impegno quotidiano di Parlamentari, forze Politiche, Amministratori locali nelle cui mani sono rimesse decisioni importanti che possono capovolgere e rendere ancor più pesanti situazioni già rese difficili da eventi infortunistici.

 

Quest’anno l’ANMIL (Associazione Nazionale Mutilati ed Invali sul Lavoro) ha scelto, come sede  provinciale per lo svolgimento della "Giornata", la città di Caraglio.

 

Il programma prevede; il ritrovo dei partecipanti alle ore 9 perla Santa Messa nella Parrocchia di Maria Assunta, seguirà alle 10, nel salone cinematografico adiacente alla chiesa, la cerimonia civile, alla quale parteciperanno, come di consueto, le autorità politiche ed amministrative locali e provinciali che commenteranno i dati relativi agli incidenti sul lavoro accaduti nell’anno in Provincia. A cura della Sede Provinciale dell’INAIL verranno distribuiti i distintivi d’onore agli invalidi.

 Alla manifestazione parteciperanno anche i Soci e simpatizzanti di altre quattro Associazioni di disabili e precisamente: l’Associazione Invalidi Civili ,l’Associazione Mutilati per Servizio, l’Unione Italiana Ciechi e l’Ente Nazionale Sordomuti.

Alle ore 12 una delegazione deporrà una corona al monumento ai caduti sul lavoro. 

Al termine della cerimonia, presso l’ Hotel Quadrifoglio, si consumerà il pranzo sociale.

L’ANMIL invita tutta la popolazione al ricordo della “Giornata” e, ricorda che la manifestazione è libera a tutti. Per informazioni e prenotazioni telefonate in orario d’ufficio allo 0171.67673 oppure,  allo 3396928984.     

 

F.to Giulio Blasetti

Presidente Provinciale ANMIL

Questa pagina è stata visitata: 1405 volte.

 NOTIZIE

Home
Categorie
Ultime
Editori


Formato stampa
Invia per posta


Ricerca