News

Invia un commento o segnalazione per questa pagina.
Cerca nel sito
 
Cartoline
Gratis
Eventi
Notizie    RSS
Comuni
Parchi
Musei - Mostre
Link
Foto Viso
Nuove Foto
Fotografie
Guestbook
Rifugi
Geologia
Salva schermo
Ricettario    RSS
Giochi
Home page
Login


 
 & pagina web pubblicata il: 04/05/2004 nella categoria: Turismo da: Davide

 
MACRA: IL SENTIERO DEI CICLAMINI

    La Valle Maira è percorsa da un’intensa rete di sentieri fra i boschi di mezza costa che, per molti secoli, videro il passaggio di innumerevoli viaggiatori, mercanti, predicatori e pellegrini.

 

La Valle Maira è percorsa da un’intensa rete di sentieri fra i boschi di mezza costa che, per molti secoli, videro il passaggio di innumerevoli viaggiatori, mercanti, predicatori e pellegrini. La storia di questi luoghi è legata alla cultura dei popoli dell’Occitania, nelle sue propaggini orientali verso la pianura cuneese.  Il forte isolamento ha lasciato alla Valle Maira un aspetto maestosamente naturale e le ha permesso di conservare molte delle sue borgate. L’architettura è tipica delle zone di montagna, con la casa concepita come unità abitativa che racchiude al suo interno tutti gli elementi necessari alla sopravvivenza; essa era quindi destinata ad ospitare uomini, animali, derrate alimentari e attrezzi per il lavoro.

 sentiero ciclamini1.jpg(19,3 Kb)

Lungo il panoramico sentiero che attraversa un bosco incantato, ricchissimo di associazioni vegetali e specie endemiche rare, ci si imbatte in mulini ai bordi del ruscello, in antiche borgate di boscaioli ancora intatte, in piloni e cappelle che sbucano magicamente dal bosco, con affreschi sulle loro pareti che raccontano storie di fede e di visioni macabre, in cui i morti si mescolano al mondo dei vivi cercando di afferrarne le loro anime.

L’ambiente dell’itinerario proposto è notevolmente selvaggio e suggestivo. Il sentiero che lo attraversa è spesso pianeggiante, con una lunga  discesa che conclude il percorso ad anello. sentiero ciclamini2.jpg(14,7 Kb)sentiero ciclamini3.jpg(27,7 Kb)

Questa pagina è stata visitata: 2309 volte.

 NOTIZIE

Home
Categorie
Ultime
Editori


Formato stampa
Invia per posta


Ricerca