Ricettario on-line -

Invia un commento o segnalazione per questa pagina.
Cerca nel sito
 
Cartoline
Gratis
Eventi
Notizie    RSS
Comuni
Parchi
Musei - Mostre
Link
Foto Viso
Nuove Foto
Fotografie
Guestbook
Rifugi
Geologia
Salva schermo
Ricettario    RSS
Giochi
Home page
Login


 

   Les ravioles Data inserimento: 18/06/2004

  Ingredienti (per 6 persone)

Patate hg.1,5 c.a.
Toma fresca di Blins hg. 5
Uova intere n. 1
Farina di grano duro hg. 5
Olio d'oliva 2 cucchiai
Sale q.b.
Burro hg. 2 (meglio se burro di montagna)
Preparazione:


Cuocere le patate e passarle finemente assieme alla toma

Disporre a cerchio sulla "tournoiro", (o su di un piano di lavoro sufficentemente ampio e possibilmente di legno) il passato ottenuto
Aggiungere l'uovo e l'olio e impastare bene
Disporre l'impasto a forma di una ciabatta di pane; tagliare con la "Reidouro" o altro utensile adatto in modo trasversale a fette di circa 3 cm.
disporre le fette ottenute ad un angolo della "Tournoiro" o il piano di lavoro farina; prendere le fette di pasta e rotolarle, una ad una, fino ad ottenere delle specie di salsicce del diametro di c.a. 2 cm; tagliare quindi a pezzettini di cm. 2 c.a. di lunghezza e rotolare ancora con una mano cospargendoli di farina fino a farli raggiungere una forma appuntita alle due estremitÓ: una lunghezza di non pi¨ di 4 cm. e un diametro di circa 1 cm.
Versare in abbondante acqua bollente salata; far cuocere per un paio di minuti: (le ravioles vengono a galla appena cotte al punto giusto)
Raccogliere con una schiumarola e scolare bene
Disporre in un piatto capiente e non troppo profondo, preventivamente inumidito con panna
Cospargere col burro sciolto (abbiondito)
* Les "Ravioles" di Blins (alta Valle Varaita), si distinguono dalle innumerevoli altre versioni per la presenza di toma.

<<Indietro   



Categorie:
occitane
aperitivi
antipasti
salse
primi
pizze
secondi
contorni
dolci
torte
creme
liquori
cocktails
biscotti

Aggiungi ricetta!


Cerca Ricette:


Viste:
Google
Web Su InGranda.it