News

Invia un commento o segnalazione per questa pagina.
Cerca nel sito
 
Cartoline
Gratis
Eventi
Notizie    RSS
Comuni
Parchi
Musei - Mostre
Link
Foto Viso
Nuove Foto
Fotografie
Guestbook
Rifugi
Geologia
Salva schermo
Ricettario    RSS
Giochi
Home page
Login


 
 & pagina web pubblicata il: 09/05/2003 nella categoria: Arte da: InGranda

 
GIOVANNI BORGNA

    1854 e moriva il 5 gennaio 1902 a causa di una polmonite che non conosceva cure.

Il pittore quando eseguiva le sue opere sui muri usava sempre la tecnica della pittura sulla calce fresca. Con questa tecnica la mano del pittore non ammette ripensamenti, perché la pennellata deve rimanere perfetta al primo colpo, senza possibilità di correzione. La pittura va eseguita tutta di giornata, questo spiega come tante volte il Borgna, per completare un determinato soggetto, dipingeva anche di notte, con una candela accesa fissata sul copricapo.

Questa pagina è stata visitata: 1701 volte.

 NOTIZIE

Home
Categorie
Ultime
Editori


Formato stampa
Invia per posta


Ricerca