News

Invia un commento o segnalazione per questa pagina.
Cerca nel sito
 
Cartoline
Gratis
Eventi
Notizie    RSS
Comuni
Parchi
Musei - Mostre
Link
Foto Viso
Nuove Foto
Fotografie
Guestbook
Rifugi
Geologia
Salva schermo
Ricettario    RSS
Giochi
Home page
Login


 
 & pagina web pubblicata il: 09/05/2003 nella categoria: Arte da: InGranda

 
LA CONFRATERNITA DEL BORGO DI SANTA MARIA

    La Chiesa della Confraternita di Santa Maria, nella forma attuale, risale alla seconda metà del XVII secolo, la facciata, invece, fu rimaneggiata nel 1895 dal pittore Borgna e dal capomastro suo padre.

La Chiesa della Confraternita di Santa Maria, nella forma attuale, risale alla seconda metà del XVII secolo, la facciata, invece, fu rimaneggiata nel 1895 dal pittore Borgna e dal capomastro suo padre. Essa fu abbellita con nuovi stucchi e pitture murarie e modificata nel timpano, che fu ridotto.
Sopra la porta d’ingresso si vede una grandiosa Natività con a destra San Grato e a sinistra San Giovanni Battista.
Nella parte inferiore figurano San Chiaffredo e San Rocco; due angeli con il cartiglio sono dipinti sopra l’architrave.

Entrando nella chiesa è possibile vedere al centro della volta l’Ascensione: gran parte del cielo è riempito da un complesso di nubi che vanno dal bruno al rosa, mentre Gesù sale per un cielo dorato. Molto particolare è la terra che presenta un angolo verdeggiante a gradoni, dove vi sono 20 discepoli in lacrime per aver perso il loro Maestro.

Tra i personaggi si riconoscono la Madonna con San Giovanni e la Maddalena, San Pietro con ai piedi le chiavi del Paradiso e gli Apostoli con gli occhi rivolti al cielo, intenti a seguire Gesù, uno solo degli Apostoli è chino al suolo con enorme riverenza.

Questa pagina è stata visitata: 1537 volte.

 NOTIZIE

Home
Categorie
Ultime
Editori


Formato stampa
Invia per posta


Ricerca